E che sarà mai?

orson

Trangugiaste le maxXi burinate di ministre zompettanti in lontani luoghi sibaritici, tra merde televisive e scoli finanziari, beveste dalla polla delle perfettamente PaPettinate direttrici scrittrici, unità d’intenti mater familiae con figli a traino di cordata, trolley boat editoriale marchio a ferro e fuoco, e adesso mi piangete, figli cari, per il disloyalty show, tutto capo capo, un calzino, capo tengo famiglia, capo un accendino, capo c’ho 2 figli, capo c’ho 4 figli, capo c’ho la zia della nipote della sorella della cugina che c’ha pellagra, cimurro e catarro, capo… e che sarai mai, son ragazzi, son giovani, son paracadutati d’impaccio in impiccio, c’hanno tempo, valore,  virtù, suono, fede, carità, patria, ambagia, trambagia, c’hanno c’hanno…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...