Secondo girone: di turchi e radicalismi.

ansa002cd153cxw200h254c00

Mentre la Russia pubblica i filmati delle colonne di tir che portano petrolio dai pozzi Isis alla Turchia e Amnesty denuncia a vari livelli le condizioni di maltrattamento di quanti arrivano in Turchia, immagino che Pannella e colleghi proseguiranno nel sostenere che si debba accogliere in europa tale degna nazione, come se di fetenti non ne avessimo già abbastanza. Capisco che Erdogan merita una ricompensa quale cane fedele degli Stati Uniti e come comodo intermediario con movimenti e movimentucci che finanziamo da tempo. C’è gente che dice di avere bevuto il proprio piscio, così sostiene, di sicuro cerca di farci mangiare la sua merda…

2 pensieri su “Secondo girone: di turchi e radicalismi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...