Proporzioni (dis)umane

proporzioni_uomo

Ipotizziamo l’esistenza di uno Stato dove la corruzione, la tendenza alla spintarella e la mancanza di vergogna siano endemiche. In questo Stato ipotetico diciamo che i fondi (borse, rimborsi, aiuti) sono distribuiti in tale maniera: 60% per gli amici degli amici, 40% per gli aventi diritto. Ipotizziamo poi che il nostro Stato ipotetico inizi ad avere grossi problemi economici e si presenti la necessità di una riduzione di spesa. Risulta evidente che, in questo fantasioso Stato corrotto, i tagli ricadranno non sul 100% dei fondi distribuiti, dispiacendo gli amici degli amici, ma piuttosto a danni di quel 40% di aventi diritto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...