Stato d’emergenza

the_wise_and_foolish_virgins-largeEleanor Fortescue Brickdale, The Wise and Foolish Virgins, s. d.

Uno Stato che agisce quando vi è solo lo stato d’emergenza non è Stato e non vi è mai stato e quando vi sarà soluzione non vi sarà Stato, perché se si agisce sull’onda dell’emozione (non si interrompe un’emozione diceva uno e poi gli hanno pure fregato la frase) allora in che stato è lo Stato, come è stato e come non è stato, noi non lo sapremo mai, perché in che stato versano le condizioni di uno Stato che è Stato, ma è anche stato quello che dicono che sia stato, ma che sia stato Stato noi non siamo certi. Agendo sull’emergenza dovrà poi agire sull’emergenza della conseguenza che sarà conseguenza dell’emergenza, in uno stato di cose dove non tutto emerge e non tutto sprofonda, mentre lo Stato ci ricorda quello che è stato e quello che sarà e noi, a conti fatti, iniziamo a credere che sia uno Stato d’emergenza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...